Contatore accessi gratuito

Regole & Obiettivi - Santa Cecilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Regole & Obiettivi

DONWLOAD

REGOLE & OBIETTIVI


“Regolamento”

La Società considera una grande risorsa le famiglie dei ragazzi e che ha bisogno del sostegno della comunità di cui è parte.
La collaborazione del volontariato (i genitori) è non solo auspicata ma è vitale per una buona riuscita dell’attività.
La collaborazione deve avvenire all’interno di regole che definiscono atteggiamenti e comportamenti da seguire per raggiungere gli obiettivi che la Società si è dato.

“Obiettivi” :

Formazione di giocatori che garantiscano la continuità della società, il suo futuro e le migliori possibilità.
Miglioramento della qualità dei giocatori, delle qualità degli istruttori, della qualità delle squadre.
Creazione di un ambiente in cui il rispetto per se e per gli altri sia al primo posto; rispetto significa anche rispetto dei ruoli, delle competenze degli avversari, degli arbitri.
La Società intende ricercare la vittoria con il gioco, la qualità tecnica, l’impegno e la lealtà sportiva.
Far crescere i ragazzi a noi affidati.
La Società esprime gratitudine verso tutti i ragazzi che vestono o hanno indossato la sua maglia.
La Società fornirà a tutti i bambini occasioni di gioco adatti alle loro capacità.
Si riserva di partecipare a tornei e di definire i bambini che sono adatti a partecipare alle competizioni in oggetto.
La Società potrà iscrivere i gruppi squadra a tornei diversi.
La Società assicura il massimo di attenzione e di stimolo alla crescita sportiva per tutti i gruppi squadra, ben sapendo che esistono tempi di sviluppo diversi.

Indicazioni di comportamento per i giocatori

-Si chiede di rispettare gli orari degli allenamenti e delle partite
I ragazzi devono avvisare gli allenatori in caso di assenza.
-Si chiede di aver cura del materiale messo a disposizione della società, degli spogliatoi,del materiale per allenamento.
-Per incolumità personale degli altri si chiede di non portare in allenamento e in partita orecchini, anelli, orologi.
-Si richiede di tenere un comportamento corretto dentro e fuori dal campo, improntato al rispetto di tutti.

Indicazioni per i familiari

-è cosa gradita alla società astenersi dal dare indicazioni ai figli durante gli allenamenti e le partite è gradito incitare la propria squadra,non assumere un atteggiamento offensivo verso arbitro, giocatori avversari,dirigenti e genitori dei ragazzi dell’altra squadra.
-è gradito alla società la non interferenza con i tecnici su: il ruolo, la convocazione, la fascia di capitano,la posizione in campo, l’inserimento in un gruppo squadra, su tutto ciò che ha una valenza tecnica o di relazione tra l’istruttore e ed allievo.
-la società mette a disposizione dei familiari un responsabile per ogni squadra che sarà possibile interpellare per tutti i chiarimenti necessari.
-si consiglia di instaurare un giusto rapporto con l’istruttore per fare in modo che al bambino arrivino segnali coerenti dagli adulti di riferimento
-incoraggiate e stimolate il vostro figlio alla pratica sportiva
-evitate di esprimere giudizi sui suoi compagni o di fare paragoni con essi.
-evitate rimproveri a fine gara, sosteneteli sempre, aiutateli ad assumere obiettivi realistici ed aspettative adeguate alle loro possibilità.
-fate sentire la presenza nei momenti di difficoltà; incoraggiate, sdrammatizzate e in ogni caso salvaguardate il benessere psicologico del bambino.
-avere un atteggiamento equilibrato nei confronti del risultato nello sport come nella vita, non ci sono solo vittorie e dopo una caduta occorre sapersi rialzare.

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu